22 maggio 2012

II BELLOCCI DEI TELEFILM ANNI OTTANTA – RIASSUNTO DELLE PUNTATE PRECEDENTI


Bene ragazze, siete pronte a decretare il vincitore tra i bellocci dei telefilm targati anni Ottanta?
Armatevi di penna, taccuino e concentrazione: il compito è arduo!
Visto che il nostro sondaggione è partito diversi mesi fa e che i bellocci sono parecchi, ecco che la vostra Betta vi rinfresca la memoria.
Questi i finalisti che si rimettono al vostro giudizio:
     In principio fu lui, Fonzie che nonostante Potsie e soprattutto Chachi gli abbiano dato filo da torcere, si è aggiudicato la sfida-derby di “Happy Days”.
     Abbastanza scontato anche il risultato del secondo scontro e tra i due agenti della California Highway Patrol, Jonathan Baker e Frank Poncherello, il biondo buono e il moro donnaiolo, avete preferito quest'ultimo (e come darvi torto).
     Poi siamo poi andati a ravanare in casa “A-Team” ed il capo dal pugno di ferro “Hannibal” Smith, il folle Murdock e quel marcantonio di Baracus poco hanno potuto contro l'affascinante “Sberla” mentre nella quarta sfida, dopo una rimontona da applausi, Luke Duke di “Hazzard” ha battuto a sorpresa non solo il cugino Bo, ma anche il terzo incomodo, il detective Michael Knight di “Supercar”.
    Il risultato del derby di “Love Boat” poi è da non credere: va bene che non c'era una gran gara, ma far vincere il dottor Adam Bricker coi suoi bermuda e gambaletti bianchi è cosa che non si può sentire!
    Più difficile la sfida tra i maschietti di “Saranno Famosi”. Hanno avuto la meglio il fascino latino e il fisico scultoreo di Mr. Jesse Velazquez che l'ha spuntata di poco sul caschetto di Danny Amatullo.
    Per il settimo appuntamento, ci siamo buttati sulle soap: “Dallas” contro “Beautiful”. Tra il mascellone di Ridge, l'apatia di Thorne e la stronzaggine di J. R. avete – comprensibilmente – puntato sulla bontà di Bobby (che comunque era tutt'altro che da buttar via!).
    Il giovanissimo Michael Douglas nei panni dell'affascinante ispettore Steve Keller (“Sulle strade di San Francisco”) ha sbaragliato la concorrenza del cinico ed intrepido testa pelata tenente Kojak e l'uomo d'affari charmant con la calamita per le indagini poliziesche, Jonathan Hart di “Cuore e batticuore”.
    Va detto che nei sondaggioni di Ottantology continuano a riscuotere un gran successo i mori e così come Luke ha battuto Bo, Starsky, il ricciolino dall'andatura sciolta e dinoccolata, straccia Hutch nel nostro nono appuntamento mentre le sgargianti camicie hawaiane del baffuto Magnum P.I. hanno la meglio sulla capigliatura mechata dell'agente tuttofare Mac Gyver.
    Ma voi non finite mai di stupirmi e tra lo svampito Mork (“Mork e Mindy”), il mutante dottor Banner (“L'incredibile Hulk”) e l'eroe in calzamaglia rossa più pasticcione della storia avete preferito proprio quest'ultimo, Ralph Supermaxieroe.
    Siamo poi passati allo scontro tra famiglie, sdoppiato in due puntate dalle quali sono usciti vincitori il bel padre di famiglia e marito modello (non aveva un difetto, quest'uomo!) Charles Ingalls de “La casa nella prateria” e l'ex idolo delle teenagers di mezzo mondo Mike Seaver di “Genitori in blue jeans”.
     Ci siamo poi buttate sulle serie televisive poliziesche e tra i due agenti privati della “Simon & Simon” investigazioni avete preferito il fratello maggiore, il baffetto intrigante e look sportivo di Richard “Rick” Simon (ma forse siete state colte da una momentanea cecità quando avete effettuato il voto).
     Diciamo che vi siete rifatte con “Miami Vice”: Rico poco ha potuto contro la giacca oversize, i pantaloni a vita altissima e gli occhiali da sole da figo di Sonny Crockett.
     Altro colpo di scena nel penultimo appuntamento coi bellocci dei telefilm: la simpatia di Jack Tripper (“Tre cuori in affitto”) ha avuto la meglio sui muscolosi bagnini di “Baywatch” mentre l'ultimo finalistaa, fresco fresco di proclamazione, è Vincent Romano di “T. J. Hooker” che vi deve aver conquistate grazie alle sue performance da stuntman.
Eccoli qui, i nostri diciassette bellocci.
Ora, tutto è nelle vostre mani e... THE WINNER IS????

6 commenti:

  1. PONCHERELLOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Cosa ti è successo??? come mai oggi siamo in sintonia su gusti di ragazzi???? Buongustaia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché quello che preferivo io, me lo hai mandato via (e parlo di uno grande e grosso e pure un po' colorato dell'A Team)... mortacci!

      Elimina
  3. Anch'iooooooooo00000!!!!!!!!! ma lo devo anche a jesse <3

    RispondiElimina